Siais.it - Società Italiana dell'Architettura e dell'Ingegneria per la Sanità

Storia

Sin dagli anni ’80 è nata l’idea di creare una rete che permettesse ai professionisti dell’Area Tecnica sanitaria di scambiare idee ed informazioni per incrementare e incentivare la crescita culturale e professionale. Da qui la spiegazione del “motto” che rappresenta la sintesi di tutti questi anni di intenso lavoro: UNIRCI è un inizio, MANTENERCI UNITI è un progresso, LAVORARE INSIEME è un successo”.
L’Associazione è nata il 21 aprile 2006 a Bologna dalla volontà di un gruppo di professionisti che, nell’ambito di una crescita culturale e di riconoscimento del proprio ruolo professionale all’interno del servizio sanitario nazionale, si è reso conto della necessità di ampliare a livello nazionale la rete, finora frammentaria a livello geografico e specialistico, dei “professionisti tecnici” (ingegneri, architetti e tecnici diplomati) che operano nella sanità pubblica e nella sanità privata accreditata.
La “SOCIETA’ ITALIANA DELL’ARCHITETTURA E DELL’INGEGNERIA PER LA SANITA’ – S.I.A.I.S.” – è un’associazione senza scopo di lucro che si propone quindi di riunire ingegneri, architetti e diplomati in materie tecniche operanti a livello locale, regionale e nazionale, al fine di sviluppare rapporti tra gli iscritti per un continuo aggiornamento ed interscambio professionale e culturale nelle materie di competenza e in un contesto nazionale.
Le principali finalità della S.I.A.I.S. sono:
• sviluppare i rapporti professionali tra gli iscritti per l’aggiornamento e l’interscambio culturale nelle materie di competenza;
• diffondere tra gli associati materiale tecnico ed informazioni riguardanti l’esercizio dell’attività professionale con specifico riguardo al settore sanitario;
• valorizzare il ruolo delle funzioni tecniche ed, in particolare, la professionalità degli ingegneri, architetti e tecnici per una corretta gestione delle strutture sanitarie;
• promuovere la ricerca e lo sviluppo delle conoscenze scientifiche nei settori tecnici della sanità;
• promuovere, sviluppare e diffondere la cultura, la tecnologia per la sanità tra gli ingegneri, architetti e tecnici;
• promuovere la formazione di nuove figure tecnico- professionali;
• promuovere lo studio e lo sviluppo di modelli manageriali delle aziende sanitarie per le proprie competenze al fine di contribuire ad un oculato governo delle aziende sanitarie;
• promuovere la collaborazione tra i soci per favorirne la formazione e l’aggiornamento così da garantire un elevato standard professionale in tema di progettazione, realizzazione, acquisto, collaudo, manutenzione, sicurezza e gestione delle strutture e delle tecnologie sanitarie;
• promuovere accordi con le industrie per l’aggiornamento scientifico e tecnico e per le innovazioni nel settore civile, impiantistico e tecnologico;
• promuovere rapporti di collaborazione con enti scientifici, tecnici, professionali, pubblici e privati, italiani e stranieri, che si propongono il perseguimento di finalità analoghe o complementari a quelle dell’Associazione e, comunque, non in contrasto con esse;
• promuovere l’aggiornamento della legislazione professionale;
• organizzare congressi locali, nazionali ed internazionali, pubblicazioni, corsi di aggiornamento professionale, viaggi di studio e manifestazioni di ogni sorta per la diffusione delle conoscenze tecniche e scientifiche;
• diffondere i risultati dell’attività di studio e ricerca con articoli, monografie, periodici, riviste, libri, mass-media ecc.

Ad oggi, hanno aderito alla S.I.A.I.S. più di 800 professionisti del settore, convinti che il miglior modo di esercitare la propria professione sia quello di mettere in comune le proprie esperienze e di accrescere insieme il bagaglio culturale in un ambiente in continua evoluzione tecnica e tecnologica. L’Associazione si propone di favorire la valorizzazione e l’autonomia delle funzioni tecniche ed, in particolare, della professionalità degli ingegneri, architetti e tecnici per una corretta gestione delle strutture sanitarie, auspicando una maggiore integrazione tra tutte le parti coinvolte in tema di progettazione, realizzazione, acquisto, collaudo, manutenzione, sicurezza e gestione delle strutture e delle tecnologie sanitarie promuovendo lo sviluppo di nuovi modelli manageriali delle aziende sanitarie per le proprie competenze. Con la nascita della S.I.A.I.S., si vuole inoltre promuovere la diffusione di materiale scientifico e tecnico riguardante l’esercizio dell’attività professionale, con specifico riferimento al settore ospedaliero e sanitario pubblico e privato e, favorendo la formazione, l’aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo degli iscritti.

La competenza professionale, l’attività di formazione, la visibilità nazionale ed anche in ambito europeo ed internazionale, sono i punti di forza che la S.I.A.I.S. ha raggiunto nel primo quadriennio di attività 2006-2010:
– l’attività svolta per la valorizzazione del ruolo delle funzioni tecniche, sempre più è sentita la necessità di un riconoscimento formale delle responsabilità affrontate dagli operatori tecnici all’interno di aree tecniche; – l’attività svolta per il ripristino dell’incentivo al 2% per i tecnici delle amministrazioni nel complesso quadro della progettazione integrata in campo ospedaliero e sanitario, per valorizzare un’attività professionale complessa e articolata; – l’organizzazione e l’articolazione dell’Associazione in gruppi regionali e in aree tematiche, – la collaborazione con le altre Associazioni Tecniche nazionali del settore; – la collaborazione con A.N.M.D.O. per le attività di formazione e di ricerca nell’ambito di un accordo quadro sottoscritto nel 2009; – la partecipazione all’attività di ricerca del tavolo internazionale “European Health Property Network – EuHPN” dal 2007; – la collaborazione con IFHE – International Federation of Hospital Engineering per facilitare lo scambio di informazioni e di esperienze nel campo della progettazione, costruzione, manutenzione, ristrutturazione, gestione del patrimonio immobiliare e tecnologico (impiantistico e strumentale) negli ospedali e nelle strutture sanitarie (S.I.A.I.S. è componente A044 del Consiglio Internazionale IFHE), dal 2008; – gli strumenti di comunicazione che consentono la diffusione di tutte le attività di S.I.A.I.S., la rivista scientifica “Hospital & Public Health” diretta in collaborazione con la “S.I.S.B.E. – Società Italiana per lo studio delle Biotecnologie, delle Tecnologie Biomediche e dell’Edilizia sanitaria”, il notiziario trimestrale “SIAIS-News” per l’informazione degli organi istituzionali dell’Associazione, la “Newsletter S.I.A.I.S.”, il sito web “www.siais.it”; – la considerevole attività convegnistica e di formazione realizzata organizzando convegni, seminari tecnici, tavole rotonde e dibattiti; l’attività congressuale già svolta (1. Castel San Pietro Terme 2007; 2. Catania 2008; 3. Roma 2009); – l’accordo e la convenzione con il Gruppo24ORE per la redazione di “SIAISnews24”, – le pubblicazioni sul periodico Il Sole24ore – Sanità e sulle riviste specializzate; – la Certificazione del Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 ottenuta nel 2009 (Certificato Cermet n. 8078 per la Progettazione ed erogazione di eventi culturali a carattere tecnico-scientifico per l’aggiornamento di professionisti che operano in sanità e la Realizzazione di progetti di ricerca e consulenza specialistica).

Per il secondo mandato, è necessario sviluppare e ribadire questi punti di forza attraverso la declinazione di obiettivi che rafforzino l’identità, il senso di appartenenza, la rappresentatività e lo sviluppo della nostra professionalità.

OBIETTIVI PER IL QUADRIENNIO 2010-2014
Nel quadriennio 2010-2014, la S.I.A.I.S. intende sviluppare i seguenti campi di attività:

• COMUNICAZIONE: SENTIRSI PARTE DI UNA ORGANIZZAZIONE REALE CHE PROPONE RIFLESSIONI E PROMUOVE CULTURA DELLA CONOSCENZA, realizzare una rete di connessione delle informazioni per offrire servizi di supporto per le problematiche dei tecnici. L’utilizzo di questionari/sondaggi sarà uno degli strumenti di comunicazione e verifica del grado di soddisfazione tra gli iscritti e i partecipanti alle iniziative S.I.A.I.S. per consentire il continuo affinamento delle attività scientifiche della società. Il rafforzamento delle attività di comunicazione prevede il consolidamento del rapporto con le Istituzioni nazionali e regionali, con le forze rappresentative del Paese, in particolare con il Ministero della Salute, l’incremento della diffusione di comunicati stampa su questioni che incidono sull’organizzazione sanitaria e sulla professione e l’incremento della dinamicità del sito;
• ATTIVITA’ SCIENTIFICA: è necessario consolidare le attività di collaborazione con altre associazioni e società scientifiche, sviluppare le attività per le riviste S.I.A.I.S. attraverso le quali divulgare gli esempi di “best practices” e la proposta alle regioni per ruoli di formazione e aggiornamento mediante i gruppi regionali. Si intende promuovere un premio annuale riservato alla ricerca, allo sviluppo, alla progettazione e alla realizzazione di opere relative agli ospedali. Sarà quindi compito della Segreteria Scientifica avviare iniziative tese sia alla pubblicazione, divulgazione e comunicazione degli studi oggetto dei premi, sia alla promozione di attività rivolte al mondo della scuola, dell’Università e a quello dell’impresa, dell’industria e della comunicazione. L’incentivazione di questa attività, alla base della nascita dell’Associazione, avrà l’obiettivo di coinvolgere tutti gli iscritti e di accrescere l’informazione e la cultura tecnica fornendo dunque, anche un servizio alle Aziende.
• TUTELA DELLA PROFESSIONALITA’: LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA COMPETENZA. La complessità delle strutture ospedaliere pone con forza il problema dell’adeguata competenza a garanzia del corretto funzionamento e utilizzo appropriato di strutture, impianti ed attrezzature; non più una singola professione ma la valorizzazione di diverse competenze e diversi gradi di professionalità coordinati in aree tecniche organizzate.
• ATTIVITA’ di FORMAZIONE: PROPORRE MOMENTI FORMATIVI QUALIFICATI E BASATI SULL’ESPERIENZA PROFESSIONALE “ESPERIENCE BASED KNOWLEDGE”. La S.I.A.I.S. ha già in corso la realizzazione di un progetto per corsi di aggiornamento specificamente pensati per i tecnici della sanità (SCUOLA S.I.A.I.S.), anche in collaborazione con le altre Associazioni e con le Istituzioni .
• INIZIATIVE NEI CONFRONTI DEI GIOVANI: è necessario diffondere la nostra specifica cultura professionale incrementando il supporto culturale fin dalla prima esperienza professionale ai giovani professionisti dell’area tecnica della sanità.
• ORGANIZZAZIONE OPERATIVA: è necessario consolidare e implementare lo sviluppo associativo con l’articolazione in raggruppamenti regionali e in aree culturali tematiche con coordinamenti specifici.

La complessità dei problemi, l’importanza e la delicatezza del momento comportano l’evidente necessità di mettere insieme tutte le competenze e le esperienze che sicuramente non mancano nella S.I.A.I.S., al fine di esercitare la propria professione nel Servizio Sanitario Nazionale con sempre maggiore qualità e professionalità.



COORDINATORE DEL SITO

Presidente Nazionale SIAIS
Dott. Ing. Daniela Pedrini

Informazioni: info@siais.it

SEGRETERIA SIAIS

Informazioni: segreteria@siais.it

REDAZIONE

Informazioni: segreteria@siais.it

EDITORE

Edicom s.r.l.
Via Alfonso Corti 28 - 20133 Milano
Tel. +39 02 70633694
Fax +39 02 70633429
E-mail: : info@gsanews.it
Webmaster: Giovanni Mastrapasqua
E-mail: : giovanni.mastrapasqua@gsanews.it


Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.